il BLOG di ScegliGesù.com

è il momento di prendere una posizione!

Archivio per fidanzamento

LIBERI&LIBRI#34

Su facciadilibro si passa con una velocità disarmante da single, a impegnato, a fidanzato, a sposato, a relazine complicata, a relazione aperta 😐
Prima c’era solo il fidanzamento e il matrimonio, ora il nostro vocabolario si è allargato mentre il numero delle coppie si stringe sempre di più 😉

Si potrebbero leggere tanti libri anche se spesso basterebbe solo un pò di buon senso e rispetto per se stessi 🙂 (in alcuni casi anche un pizzicco di intelligenza.. ma giusto in alcuni 😛 )

Se è proprio così difficile farlo, partiamo allora da un libro piacevole e simpatico.

DEDICATO AI FIDANZATI

008385Fidanzati, fidanzatine e aspiranti tali, ci sono delle cose che è fondamentale sapere per vivere un buon fidanzamento!

Dio (come in tutte le cose della vita) ci da dei preziosissimi consigli con la sua Parola, per curare al meglio le nostre relazioni. L’ignorare e il denigrare questi principi, ha portato nella società odierna i risultati che vediamo tutti chiaramente.

Nel testo gli autori (Dario Porro e Diana Aliotti) forti dei risultati che hanno avuto applicandoli direttamente nella loro vita, ci espongono questi principi in maniera simpatica e coinvolgente, il tutto con una grafica decisamente all’avanguardia!

Buoni fidanzamenti a tutti!

Annunci

CristianaMente#4

Eccoci al quarto appuntamento con la nostra amata Elena 😀
Inviaci la tua domanda, senza vergogna o imbarazzo, se vuoi mantenendo una forma ononima. Riceverai un consiglio, un incoraggiamento. Una risposta ad una domanda che avresti sempre voluto fare.

info@scegligesu.com

Cara Elena,
è da poche settimane che il mio ragazzo mi ha lasciata. Tutto quello che mi succede sembra che abbia perso di significato e mi manca la motivazione persino per fare 4 chiacchiere con gli amici. Non mi riconosco più.
Da sempre sono considerata la ragazza più solare della classe e della famiglia ma in questo momento l’unica cosa che ho voglia di fare è stare da sola. Il problema è però che quando sono sola va anche peggio.
Hai dei suggerimenti per venirne fuori?
Sono veramente stanca.
Grazie mille
Alessia

Ciao cara Alessia,
vedi l’amore non è mai “bisogno” ma “scelta”.
Cosa vuol dire questo? Vuole significare che solo amando prima se stessi che io ‘scelgo’ di amare qualcuno cioè sto bene con me stessa e non ho bisogno di un altra persona ma la scelgo perchè mi arricchisce. Quando invece, nella maggioranza dei casi, io ho bisogno di avere qualcuno che riempia il buco lasciato da mio padre, da mia madre, dalla solitudine, dalla paura, dalla carenza affettiva in genere, allora farò diventare l’oggetto del mio amore unico ed esclusivo e mi dimenticherò del mio percorso personale. Lascerò amici,e tutto il resto per lui e quando lui se ne andrà resterò assolutamente sola e disperata.
Riprendi in mano la tua vita, balla, canta, sorridi e cresci. Quando sarai un’aquila allora incontrerai l’amore, quello vero.
Buon volo e ricorda:
scelta e non bisogno!

LUI, LEI e L’ALTRO#extra

Boys&Girls,
presto la rubrica Lui,Lei&l’Altro terminerà lasciando spazio ad altre rubriche mooolte interessanti e curiose 😉
nel frattempo oggi lascio a voi spazio facendovi un “semplice” domanda 😛

Come si corteggia

una donna cristiana?

Don Giovanni, esperti d’amore, consulenti sentimentali e papà di lei 😛 forza dite la vostra!
Ma anche single, mollati, o collezionisti di “no”.. diteci cosa si dovrebbe fare ma soprattutto cosa non si dovrebbe fare 😉

Confido nei vostri interventi e consigli! 🙂
E NON SIATE PIGRI!!! Coraggio..

LUI, LEI e L’ALTRO#extra

Una fiaba dimenticata

C’era una volta una ragazza che domandò ad un ragazzo se voleva sposarsi con lei. Il ragazzo le rispose ‘NO!’ Da quel giorno, la ragazza visse felice per sempre, senza lavare, né cucinare, né stirare per nessuno, uscendo con le sue amiche, lavorando e spendendo i suoi soldi come voleva.
** FINE **

Il problema è che fin da quando eravamo piccoline , nessuno ci ha mai raccontato questa fiaba.
Invece ci hanno tormentato ben bene con questo sospirato “Principe azzurro”!!!

………………………………………………………

Quante cose diamo per scontato, vero?!
Solo perchè ci è stato insegnato così e non hanno smesso di assillarci con storie dove il mondo doveva per forza andare in quella direzione!
ho trovato questa FIABA in rete e devo dire che nasconde molte verità 😉
(NON sto dicendo che non ci si deve sposare 😛 e la mia riflessione va ben oltre i rapporti sentimentali!)

A volte pensiamo che la volontà di Dio sia la nostra, che i nostri tempi siano i suoi e poi ci accorgiamo che qualcosa non sta andando nel verso giusto 😐

è importante prendere le decisioni giuste
ma sopratutto farlo con Dio e non in base a quello che gli uomini dicono!

Dio ha preparato solo il meglio per noi! 😀

Proverbi 19:21

Ci sono molti disegni nel cuore dell’uomo,
ma il piano del SIGNORE è quello che sussiste.

………………………………………………….

Forse invece ancora non conosci Dio perchè nessuno ti ha mai raccontato chi è davvero! Gesù ti ama e vuole  solamente renderti felice, è morto e risorto per te ed ora è VIVO!
Metti da parte tutte le favole che ti hanno detto su di Lui e inizia a conoscerlo di persona!
Chiedigli col cuore di diventare il Signore della tua vita, di perdonarti per i tuoi errori e digli che lo vuoi conoscere e diventare un suo figlio!
Scoprirai che Dio è meraviglioso e ti chiederai perchè nessuno ti aveva mai parlato così di Lui! 😉

Dio continui a benedirvi!

LUI, LEI e L’ALTRO#2

EBBENE SI.. è VENERDì 😉
NON AGGIUNGO ALTRO E LASCIO LA PAROLA A

“Egli mi invocherà dicendo: tu sei mio padre, il mio Dio e la rocca della mia salvezza” così il salmo 89:26 ci regala una bellissima immagine del nostro Dio; quale dimostrazione d’amore più profonda di questa? Lui è DIO a cui possiamo rivolgerci chiamandolo PADRE, ed è la ROCCA della nostra salvezza. Lo stesso Dio che ha creato il cielo e la terra è la fonte indiscussa di protezione per noi, non è fantastico?

Dio è accanto a te in qualsiasi momento, anche quando ti fai del male e lo fai agli altri il Suo sguardo è lì, gioisce con te, soffre con te e per te, odia il male che fai ma AMA te ed è sempre pronto a guardarti con Amore, pronto a rialzarti se solo gli tendi la mano.

Il titolo di questa rubrica è Lui, Lei e L’altro per cui mi piace l’idea di poter trattare con voi oltre l’aspetto Paterno di Dio anche il suo aspetto Materno, mi aspetto a questo punto le vostre facce accigliate e confuse.. forza non fate così e lasciate che vi spieghi:

Una della forme di amore più grande che una persona possa provare è quello di una mamma nei confronti del proprio figlio. Difficile pensare ad una mamma che non si prenda cura del proprio bambino! Persino nel regno animale l’istinto guida la mamme a crescere i propri piccoli, tanto più un essere umano dotato di sentimenti difficilmente se ne dimentica, ma Dio ancora una volta va oltre , ci stupisce e ci dice:
“Puo una donna dimenticare il bambino che allatta e non aver compassione del figlio del suo grembo? Anche se esse dovessero dimenticare, io non ti dimenticherò” Isaia 49:15
Quanto è rassicurante sapere che anche quando avremo 40 anni ci sarà Qualcuno (e non qualcuno a caso) a prendersi cura di noi! Ragazzi, mi raccomando non prendetela come un invito a non crescere 😉

Possiamo concludere che Dio è la massima espressione dell’amore o meglio.
Ne è ESPRESSIONE PERFETTA: “poiché DIO ha tanto amato il mondo ,che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque creda in lui non perisca ma abbia la vita eterna” (Giovanni 3:16). Dio ci ha amati in maniera incondizionata tanto da mettere la salvezza della nostra anima prima di Suo Figlio. Il puro e vero amore di Dio non puoi comprarlo, non puoi conquistarlo non puoi comprenderlo; ma puoi accettarlo, puoi viverlo ed esserne completamente conquistato!
Dio continui a benedirvi e inondarvi con il Suo Amore!!

LUI, LEI e L’ALTRO#1b

Buondì BOYS&GIRLS! 😀
finalmente è arrivato VENERDì!!
scommetto che stavate aspettando con ansia la seconda puntata della mitica rubrica LUI, LEI e L’ALTRO 😉 ed eccovi accontentati!
LOVE, LOVE, LOVE a tutti 😛
………………………………….

SECONDA PUNTATA

Ti amo, TVB, tesoro, amore..
Parole dolcissime e cariche di significato e quando vengono usate bene hanno l’efficacia di una spada nelle mani di un guerriero! E’ importante però non abusarne e non utilizzarle solo per carineria nei confronti delle persone; inflazionare le parole significa svuotarle del significato di cui sono portatrici.

A proposito di parole, la differenza di genere ci impone ancora una volta di guardare le cose da due prospettive diverse: senza mai generalizzare in quello che stiamo dicendo possiamo affermare – guardando ad una buona casistica – che mentre per le donne è estremamente importante la comunicazione, per l’uomo è più importante pensare alla concreta realizzazione delle cose.
Ciò significa che se un fidanzato lavora come un pazzo per racimolare dei soldini per poter comprare un bel regalo alla sua fidanzata, ma non è poi in grado di usare parole dolci, carezze e sguardi di intesa il regalo finirà per essere un oggetto come un altro.
Il quadro è importante ma per poter essere completo ha bisogno della cornice, fare delle belle cose e non saperle accompagnare sminuisce il valore di quello che viene fatto.

Amare incondizionatamente è una scelta, non è una infatuazione, non è passione.
Amare significa andare oltre se stessi, mettere da parte l’orgoglio e saper perdonare. L’unico modo per poter vivere la pienezza dell’amore in una relazione è amare di un amore agapico che è l’amore di Dio il quale non conosce limiti, nè confini ma solo tanta tanta profondità e ricchezza.
Soltanto quando siamo ripieni dell’amore di Dio possiamo metterlo a disposizione nel nostro modo di vivere le relazioni e poter deliziarci nell’apoteosi dell’AMORE.

Questo è il segreto di ogni coppia cristiana che ha deciso di vivere secondo il cuore di Dio ed ecco perchè quello che Dio unisce niente e nussuno lo può separare .. la corda a tre capi non si rompe tanto presto…. (ecclesiaste 4.12)

Dio vi benedica e non vi preoccupate!
Dopo tante parole l’unica cosa veramente importante da ricordare è di vivere ogni giorno al centro della volontà di Dio, e stare tranquilli perchè Egli stesso ci ha dotato del perfetto “manuale d’amore”: la Bibbia!

FINE

😀 SEE YOU NEXT FRIDAY 😀

LUI, LEI e L’ALTRO#1a

Si parte boys&girls,
dopo un’anticipazione alquanto “discussa e scettica” 😛 ecco la prima puntata della nuova rubrica
LUI, LEI e L’ALTRO
che inizia trattando l’amore tra uomo e donna 😀
naturalmente sono semplici “pillole” visto che l’argomento è più che vasto!
è apprezzato perciò il vostro intervento purchè sia costruttivo e utile per tutti! 😉
buona lettura cari 🙂

PRIMA PUNTATA

LOVE: UOMO&DONNA
Una delle immagini più belle e più adatte a rappresentare la perfezione dell’unione tra l’uomo e la donna la troviamo in uno dei primi versi della bibbia GENESI 2: 23:
“E l’uomo disse: questa finalmente è ossa delle mie ossa e carne della mia carne. Lei sarà chiamata donna perché è stata tratta dall’uomo”.

Tratti dalla stessa carne troviamo completezza ritornando naturalmente ad essere una cosa sola.
Grazie a Dio l’uomo e la donna sono fatti in maniera diversa e senza troppo scivolare in volgari stereotipi è necessario che in una coppia i protagonisti siano realmente attenti alle esigenze dell’altro.

Sapete, fare felice una persona talvolta richiede molto poco e in questo poco c’è l’ascolto attivo e la sensibilità a cogliere l’esigenze dell’altro. Pensare e parlare di noi anzichè di me, regalare un sorriso anzichè elemosinare comprensione, imparare a dare anzichè pretendere di ricevere, quando questo è l’approccio di due persone in una coppia non c’è spazio per musi lunghi ed arrabbiature!

Ancora una volta la Bibbia ci viene in soccorso e ci dona consigli semplici pratici  e preziosi; in EFESINI 5:33 infatti è scritto:
“Ma ciascuno di voi individualmente cosi ami la propria moglie, come se stesso; e similmente la moglie rispetti il marito”.
In questo verso troviamo due principi cardine dell’amore:

Il primo: “ciascuno di voi ami la moglie come se stesso” è legato ad una verità disarmante – noi amiamo noi stessi SEMPRE, in maniera incondizionata e aldilà di quello facciamo, non facciamo e come lo facciamo.

Il secondo principio alla base di ogni relazione ed a maggior ragione di una coppia è il RISPETTO, “la moglie rispetti il marito” , principio tanto basilare quanto talvolta dimenticato.

La familiarità che hai con il tuo amico, fidanzato, marito non ti autorizza a non rispettarlo; riconoscere dignità a quello che vien detto e fatto è un dovere di tutti – piuttosto di fronte a punti di vista diversi c’è sempre spazio per un confronto costruttivo, che è invece utile nonchè necessario in ogni rapporto.
……………………….
CONTINUA LA PROSSIMA SETTIMANA
RIMANETE IN LINEA
😉