il BLOG di ScegliGesù.com

è il momento di prendere una posizione!

Archivio per novembre, 2008

Questione di simboli?

Donna nuda crocifissa al letto sul poster choc anti-violenza.

«Stop» dall’assessore Cadeo.
Bloccata l’affissione. L’associazione: abbiamo tutti i permessi. Oliviero Toscani: la censura è subumana
telefonodonna-thumbUna (bella) donna distesa e semi-nuda su un letto (di dolore?). A braccia aperte. La scritta poi toglie ogni dubbio: «Chi paga per i peccati dell’uomo?». Evidente, così, il riferimento al crocifisso e al martirio cristiano. È bufera sulla campagna pubblicitaria di Telefono Donna, onlus fondata nel 1992 e insignita dal Comune una decina d’anni fa con tanto di benemerenza civica. La donna crocifissa avrebbe dovuto campeggiare su cinquecento spazi pubblicitari. Testimonial choc (la campagna è dell’agenzia internazionale Arnold WorldWide) in vista della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, in calendario per il 25 novembre. Tutto fermo, congelato. Perché da Palazzo Marino le pressioni sono fortissime.LEGGI TUTTO L’ARTICOLO
fonte: corriere.it

…………………………………………………
La campagna è sicuramente forte, diretta e senza mezzi termini! Alcuni l’hanno definita “blasfema”, altri si sono scandalizzati per il riferimento ad un simbolo della cristianità. Questione di simboli?
La maggiorparte delle volte si discute più su simboli o rappresentazioni che sul messaggio che realmente vuol passare.
Lascio tutto alla vostra sensibilità. 😉

ah.. dimenticavo!
Gesù HA GIA’ PAGATO per i peccati dell’uomo! E non è più su quella croce!
Oggi invece, purtroppo, la donna PAGA per i “peccati dell’uomo”!

Annunci

Il cielo in tv!

Ancora “Il cielo sotto la polvere”.
Intervista a Sergio Mascheroni e Ornella Vanoni per LA7, canale televisivo italiano.

Una donna scrive una lettera. Un bambino la riceve. Nell’auditorium di una scuola una decina di ragazzi sta preparando uno spettacolo di musica gospel. Nel bel mezzo delle prove irrompono nel locale quattro malviventi armati, in fuga dopo una rapina andata male. Terranno in ostaggio una guardia giurata e i giovani fino a quando, uno di loro…

dove_trovarlohttp://www.SabaothFilm.com/blog
www.ilCieloSottoLaPolvere.com

TESTIMONIANZE – Davidegatt

img_73661Sono nato alle 2:05 del 22/03/1987, da quel momento in poi sembra che abbia manifestato di avere un solo obiettivo nella vita: combinare i più creativi e fantasiosi danni che si possano mai combinare. Più crescevo più sembrava che il motivo per cui fossi venuto al mondo era solo quello.
Con gli anni e con una buona dose di pazienza dei miei genitori le cose cambiarono. Sono cresciuto andando sempre in chiesa, anche se quello sembrava influire poco sulla mia vita; rendendomi conto di questo, già a 10 anni cominciai ad interessarmi di Dio, sapevo già tante cose di Lui, ma mi rendevo conto che mi mancava qualcosa, anche se non sapevo cosa, cercavo di capire e leggevo l’apocalisse ma non ci capivo niente.
Una domenica arrivai a piangere disperatamente perché non mi sentivo salvato, non mi sentivo degno di Dio, e piangevo pensavo di non poter arrivare mai ad essere salvato, lì mia madre mi spiegò che la salvezza era un dono che dovevo solo accettare, e così feci subito.
Cominciai a testimoniare in giro nelle chiese dovunque mi capitava di andare con i miei genitori che Gesù mi aveva salvato, ma in realtà dentro di me non mi sentivo affatto pieno, qualcosa continuava a mancare, ma mi era scomodo continuare a cercare.
Col sopraggiungere dell’adolescenza, senza accorgermene, mi allontanai progressivamente dalla direzione che avevo preso, la mia testa e il mio cuore erano dominate solo da due cose:
il calcio e le donne.

CONTINUA A LEGGERE LA TESTIMONIANZA

Leggi il seguito di questo post »

Fidati! Ascolta Sa.Ra.

Fuori fa freddo e una bottiglia di Jack D ti riscalderebbe, la tua ragazza ti ha lasciato perchè preferisci Sa.Ra. e dei fiori che hai comprato non sai più che farne.. vorresti non sentire nessuno, anzi forse un pò di radio.. bè, allora accendi il computer!
http://www.sabaothradio.com

Ogni giorno 24 su 24, Sa.Ra. la web radio del cielo! 😉

LITTLE SONS OF GOD#52

vignette-b_9

Opporsi all’opera dello Spirito Santo.
Molti lo fanno costringendolo a non far nulla.

Lo Spirito Santo opera dove c’è qualcuno che lo lascia operare, che si arrende completamente a ciò che Lui vuole fare. Molti hanno “paura” di come si possa manifestare e in molte chiese questo crea un limite, una barriera che non Gli permette di agire.

Oggi lasciamo carta bianca allo Spirito Santo.
Lasciamo che sia Lui ad operare nelle nostre chiese e vedremo davvero ciò che Dio ci ha promesso. 😉

Fatti di Sushi alle PecorePub

www.lepecore.com

sushi_web

Sabato 29 Novembre 2008
dalle 18:00

FATTI DI SUSHI

Happy Hour d’Oriente: ordini da bere e il sushi è gratis! Quanto ne vuoi, fino a… strafarti! Happy hour con buffet a base di sushi.

Seguirà una TAVOLA ROTONDA SUL TEMA:
“GIOVANI E TOSSICODIPENDENZA”.
Interverrà il Dr. RICCARDO GATTI (Responsabile della Asl di Milano per le Tossicodipendenze), la Dott.ssa Elena Pagliacci (Psicologa) e il Dr. Luciano Masci (docente universitario), che coordinerà la serata. Parteciperanno alcuni ragazzi ex tossicodipendenti che daranno la loro testimonianza.
La serata è organizzata dal gruppo A.U.D.C.E. (Associazione Uomini D’Affari Cristiani Evangelici).

LIBERI&LIBRI#22

Buon pomeriggio BOYS&GIRLS! 😀
oggi parliamo di soldi, o meglio il libro di oggi parlerà di soldi 😉
Non dimenticate:
DIO BENEDICE PER BENEDIRE!
Ogni benedizione che Dio ci da va condivisa con altri. Dalla gioia, alla pace alle cose più pratiche e necessarie come cibo e denaro. Dio benedice noi affinchè noi possiamo benedire altri.

POTENTI PRINCIPI DI CRESCITA
money

“Dio è potente da far abbondare su di voi ogni grazia, affinché, avendo sempre in ogni cosa tutto quel che vi è necessario, abbondiate per ogni opera buona;” (2°Corinzi 9:8)

Questo è il verso centrale del libro della settimana, o meglio, il principio generale su cui l’autore si basa per dire tutto quello che tratterà nelle pagine del libro.
Volgarmente il testo si poteva anche intitolare: “Come gestire i soldi in tutte le situazioni” perché affronta a livello molto pratico l’ABC di come dovrebbe gestire il denaro un cristiano, ed espone molto chiaramente, quei principi biblici che purtroppo molti cristiani ignorano e/o vogliono ignorare.
La nostra attitudine nel voler ricevere la benedizione in un ambito così “delicato”, deve comunque essere sobria, perché come tutti ben sappiamo o dovremmo sapere: non ci si può beffare di Dio! Perciò è bene tenere sempre fisso nella mente lo scopo della benedizione:

“Così, arricchiti in ogni cosa, potrete esercitare una larga generosità, la quale produrrà rendimento di grazie a Dio per mezzo di noi.” (2°Corinzi 9:11)