il BLOG di ScegliGesù.com

è il momento di prendere una posizione!

Archivio per felicità

I feel gooooood

come ti senti stasera?
io sto bene e anche se infreddolito, mi sento very good perchè c’è una persona mi fa sentire very good. Con Lui non hai il tempo per non sentirti bene, puoi stare forse un pò giù ma dopo un pò ti verrà da urlare: I Feel Gooooood.

Basta col broncio, con i capricci e con l’autocommiserazione. Ti do un consiglio: guarda il video e balla anche tu, ma segui bene i passi, mi raccomando 😉

Filippesi 4:4
Rallegratevi sempre nel Signore. Ripeto: rallegratevi.

Annunci

Chiedimi se sono felice!

Salmo 4:7
Tu m’hai messo in cuore più gioia di quella che essi provano
quando il loro grano e il loro mosto abbondano.

Sei felice?

Indipendentemente da quanto paghi d’affitto o da quanti anni di mutuo ti rimangono da pagare 😉
forse non sei riuscita a passare un esame o sei stato mollato da poco 😐 e in questi casi è difficile saltare dalla gioia ma al di là delle circostanze è possibile essere felici. Sempre.

Ciò che ti fa sorridere in ogni momento è la certezza che Dio ha tutto sotto controllo. Non importa quello che succede, IO SO IN CHI HO CREDUTO! e so che ha per me il meglio. In alcuni momenti è difficile capire ma sorriderò cmq perchè i pensieri che DIo ha per me sono “pensieri di pace e non di male, per darci un avvenire e una speranza.” (Geremia 29:11)

Sei felice? 😉

Cosa vuoi di più dalla vita?

Salmi 4:7
Tu m’hai messo in cuore più gioia di quella che essi provano quando il loro grano e il loro mosto abbondano.

Cosa è che ti rende felice? Avere davanti un barattolo di 3 kg di nutella o una bottiglia di Jack Daniel’s nello zaino o la macchina nuova da 800 cavalli selvaggi?? Bè, il problema nasce quando: finisce la nutella, ti scoli tutto il jack e serve portare la macchina dal meccanico perchè i cavalli devono rifarsi gli zoccoli! 8)

Soldi o non soldi, prosperità o no la vera gioia la può dare solo una Persona. Puoi storcere il naso e non essere daccordo, ciò non cambia il fatto che anche tu puoi avere “questa gioia” 🙂

Ricordate boys&girls:

LA VERA FELICITA’ NON DIPENDE DALLE CIRCOSTANZE e solo Dio sta al di sopra delle circostanze 😉

Soddisfatto o rimborsato.

SEI SODDISFATTO?
aspetta non rispondere subito ma fermati qualche secondo prima di farlo.
Puoi dire sinceramente “Sono soddisfatto di tutto quello che faccio, posso definirmi DAVVERO felice”?

Spesso tutto dipende dal punto di vista dal quale si guarda la propria situazione. Se vuoi essere ricco, farai il possibile per lavorare giorno e notte per avere sempre di più. Se si vuol essere belli, si correrà da un beaty center all’altro e il nostro specchio ci dirà sempre la sua verità. Se si vuole raggiungere la perfezione per meritare il cielo, non si sarà mai sicuri di aver fatto abbastanza.

Non mi sto rivolgendo solo a chi non conosce Gesù ma a tutti quei “cristiani” che pensano di conoscerlo e credono di essere felici o soddisfatti per via della loro etichetta.

Lascia che sia Dio a saziarti oggi e per una volta sii sincero almeno con Lui, parlagli, sfogati.. finora mai nessuno ha chiesto di essere rimborsato. 😉

Isaia 58:11
L’eterno sazierà la “tua” anima.

Mostra i denti!

La settimana è già iniziata storta.
Il tuo capo ti ha detto “buongiorno” solo dopo averti convocato nel suo ufficio per licenziarti?
Hai preso il caffè al distributore e oltre a non darti il resto, il caffè era senza zucchero?
Stamattina avresti voluto prendere tua moglie e sbatterla fuori casa, ma poi ti sei accorto che la camicia non era “stirata”?

Mostra i denti!
si mostra i tuoi denti!

Naturalmente non alla maniera di Leonida 😛

SORRIDI!
forse non hai nessun motivo per farlo, ma trova la tua gioia in Dio (salmo 37:4) e ricorda che proprio questa gioia sarà la tua forza.
Inizia a mostrare tutti e 32 i denti (o quelli che sono rimasti 😛 ) e la tristezza scapperà come la armate persiane di fronte ai 300 😉
forza SORRIDI!
La settimana è già iniziata storta.
E solo un tuo sorriso ha il potere di raddrizzarla.

Salmo 100:1
Mandate grida di gioia al SIGNORE,
abitanti di tutta la terra!

TESTIMONIANZE#Giada

Ciao sono Giada ho 22 anni e ho scelto Gesù da quasi 5 anni.
Durante i miei 15 anni sono stata anoressica, periodo durante il quale non provavo alcuna emozione. Non ridevo più, non scherzavo più come un tempo, persino la mia migliore amica non mi riconosceva più; questo perché la mia vita e i miei pensieri giravano intorno al cibo…. Mi svegliavo e il mio primo pensiero era cosa mangiare per non prendere calorie, quanto avevo mangiato fino a quel momento… e così via continuamente 24h su 24h.

giadaTutte le persone intorno a me, quelle più strette intendo, soffrivano per la mia situazione.
Ricordo un litigio con mio padre, lo trattai male perché aveva “osato” mettere un filo di olio sulla fettina di carne che mi stava cucinando….  Quindi ricordo i pianti di mia madre.. Ma quello che più mi fece aprire gli occhi fu un pianto disperato di mia zia, che non avevo mai visto vulnerabile fino a quel momento; e causa della sua vulnerabilità ero io.

Tutto ciò, dopo qualche tempo, mi portò a mangiare qual cosina in più. Mangiando rendevo felici le persone a me care ma, per me, non mangiare fino a quel momento, non era assolutamente stata una privazione e capii il perché. Avevo perso il ricordo del sapore dei cibi; mi spiego. Non ricordavo per esempio che sapore avesse la lasagna e per me era solo un ammasso di grasso che della gente poco saggia che definivo “pazza” ingurgitava come se niente fosse. Iniziando a mangiare, provando il sapore, mi resi conto che in fondo una qualche ragione l’aveva persino chi mangiava la lasagna.

CONTINUA A LEGGERE

Leggi il seguito di questo post »

TESTIMONIANZE – Stefano

Ritornano le storie di quelli che hanno scelto Gesù! Oggi si racconta Stefano 😉

Ciao a tutti, mi chiamo Stefano Angelucci ed ho 23 anni. Non ho mai fumato, non sono mai stato dipendente dall’alcool, non mi sono mai drogato o cose simili, sono sempre stato quello che si definisce un “bravo ragazzo”. Ero ovviamente soggetto alle debolezze di ogni uomo. Il mio primo contatto con Dio non è avvenuto in un momento in cui stavo male, come spesso succede, ma in un momento in cui avevo tutto. Una famiglia stupenda, una buona vita universitaria, ottimi amici ed una ragazza che amavo.
dito
E’ stata proprio lei che mi ha spinto a Dio; cresciuta in una famiglia cristiana mi ha tartassato per mesi parlandomi di Dio finche un giorno non le ho detto: “va bene, hai vinto, domenica vengo al culto, così sei contenta e non ti sento più!” Quella domenica di aprile 2008 rimarrà il giorno più bello della mia vita! Sapevo come si svolgeva il tutto quindi non mi sono stupito di niente, la lode è iniziata e già il mio cuore si scaldava, sentivo dentro di me qualcosa di diverso che non avevo mai sentito prima…parte la seconda canzone…pianto! Dio per toccarmi ha usato la mia passione più grande, la musica!
Non è stupendo?
Ogni nota che ascoltavo mi apriva il cuore e provocava un rincorrersi di brividi mai sentiti prima su tutto il corpo, era la famosa presenza di Dio! Quella di cui mi chiedevo sempre: “ma che vorrà significare?”. Da quel giorno la mia vita è stata ribaltata, la mia è stata quella che si suol dire una “conversione lampo” di quelle che ti prendono e ti rivoltano come un calzino! Sono sempre più convinto che sono arrivato a Dio in un momento in cui ero pronto a servirlo, solo che io non lo sapevo! Dio ha fatto tante cose per me, ma due sono le più importanti.

Continua a leggere

Leggi il seguito di questo post »