il BLOG di ScegliGesù.com

è il momento di prendere una posizione!

Archivio per ottobre, 2009

TourGiallo’09 – Ultimo spettacolo (forse)

tour.webIl TourGiallo’09 non riesce a fermarsi!

APPUNTAMENTO
SABATO 24 A PISA

Dopo aver attraversato l’Italia, dopo esserci fermati a Milano per un mese, si riparte per l’ultimo spettacolo prima che la temperatura scenda ancora. Ma state certi che neanche il freddo ci fermerà 😉

Ecco alcuni video del tour:
ne potrete trovare altri sul canale youtube ScegliGesu

Non serve tremare

Salmo 2:8
Servite il Signore con timore,
e gioite con tremore.

Timore.
Molti confondono questa parola con “paura” ma timore è la sana consapevolezza e la giusta disposizione che dobbiamo avere nei confronti di Dio. Timore è rispetto, timore è educazione, timore non è saccenza e presunzione.

Si sbaglia con TROPPA facilità e con una velocità allarmante. Come mai? Se rispetti qualcuno il tuo comportamento lo rispecchierà, se ti comporti come se i tuoi genitori non esistessero forse non li rispetti abbastanza.
E’ importante l’entusiasmo, l’impegno, la costanza ma troppe volte sostituiscono il “timore di Dio”.

Non dimentichiamoci che Dio è Dio e non possiamo prenderlo in giro, Lui vede e conosce il nostro cuore.
Buona settimana boys&girls 🙂

LIBERI&LIBRI#39

La pausa è finita!
Si ricomincia con la rubrica “Liberi&Libri”
Oltre al sussiduario, al libro di storia e e matematica ecco un altro fantastico libro (molto breve) per chi non si accontenta! 😀

Inizia a chiedere a Dio DI PIù!

1Cronache 4:10
Iabes invocò il Dio d’Israele, dicendo: «Benedicimi, ti prego; allarga i miei confini; sia la tua mano con me e preservami dal male in modo che io non debba soffrire!» E Dio gli concesse quanto aveva chiesto.


LA PREGHIERA DI IABEZ

004115Quanti vorrebbero scappare da una brutta situazione in cui si sono trovati senza averne nessuna colpa? Quanti vorrebbero dare una svolta alla propria vita troppo monotona, in quanto relegata sempre all’interno degli stessi confini? Quanti vorrebbero uscire da quello che sembra essere il destino scritto per loro?
Può sembrare strano ma basta un attimo, la brevissima preghiera di Iabez lo insegna.
In questo libro l’autore descrive questa semplice ma potente preghiera, per estrarne i principi. Leggendo capiremo, perché alle volte si può gridare a Dio per tutta la notte senza ottenere niente, e  come si può, credere in Lui per un istante, ed avere la vita completamente stravolta!

CristianaMente#20

Ieri ho tentato il suicidio. Non ho voglia di parlarne e non ho voglia di chiedere aiuto. Voglio solo sapere perchè alla fine non ci sono riuscita! Ero pronta, l’ho pensato e ripensato mille volte. Me lo sono raccontata allo specchio guardandomi fissa, scandendo e ripetendo bene le mie intenzioni. Io non ho paura e non me ne frega niente di dare un dispiacere a chi mi circonda e dice di volermi bene.
Scrivo a voi. Quelli perfetti che sanno sempre cosa dire! Ciao

SAI, TUTTI ABBIAMO PENSATO ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA: “MA A COSA SERVE TUTTO QUESTO? PERCHè CONTINUARE?
IO MI SONO DATA QUESTA RISPOSTA: “se anche una sola persona o un solo gesto ha dato senso alla mia vita allora non tenterò più di buttarla via ma la renderò capace di dare amore e basta. Credo che solo questo conti e solo questo rimane e per questo bisogna lottare, per l’amore che puoi dare a qualcuno e qualcuno può dare a te. Io ho provato tanto bene per te oggi e se non ci sei riuscita a toglierti da questo mondo vuol dire che devi dare e fare qualcosa di più grande. A me l’hai dato, ti stringo forte, e la vita se l’affronti con amore è fantastica.
Parola di chi come te ha lottato tanto.

LE PILLOLE DI JASMINE#32

Sorridi! 😀
Anche se la settimana è iniziata storta,
tu hai la forza e la volontà di raddrizzarla 😉

Buona settimana a tutti boys&girls

Quando ci facciamo giustizia da soli, anche se pensiamo di aver ragione, stiamo costituendo il nostro proprio regno. E’ difficile accettare queste parole, ma è proprio così. Dio ci ha chiesto non di capire, ma di obbedire. Solo così sperimenteremo la Sua Presenza santa nella nostra vita, e niente più potrà impedirGli di benedirci secondo la Sua perfetta e gradita Volontà.

Oltre il genio.

Dio ha creato
il male?

Ecco il video che gira da un pò in rete con i sottotitoli in italiano 😀
Non serve aggiungere molte parole!
Guardatelo magari con a fianco un amico che non crede in Dio e se serve commentate! 😉

“In fondo” basta crederci. In Dio.

2 Corinzi 6:17-18
Perciò «uscite di mezzo a loro e separatevene, dice il Signore, e non toccate nulla d’immondo, ed io vi accoglierò, e sarò come un padre per voi, e voi sarete per me come figli e figlie, dice il Signore Onnipotente».

Se ti sembra di aver toccato il fondo o semplicemente di essere troppo sbagliato per avvicinarti a Dio, ti dico una cosa.
Tu hai una promessa. Tu appartieni a Dio.
Gli sbagli hanno un peso e cercano di mettere un muro tra te e Gesu’ e con motivazioni anche valide:
“ora sei troppo sbagliato per pregare”
“hai fatto quella cosa non sei degno di parlare con Dio”
“Dio non è a convenienza”…

L’errore peggiore che possiamo fare sapete qual’ è? Crederci!
Non esiste motivazione che tenga che ci possa allontanare da Dio. Lui non ha un problema con gli sbagli, siamo noi ad averceli. Per cui non complichiamo le cose stando ancora lontani da chi ci ama incondizionatamente e rendiamoci conto che abbiamo un rapporto privilegiato con il cielo.

Il vero peccato è non goderne. 😉