il BLOG di ScegliGesù.com

è il momento di prendere una posizione!

Archivio per scegli gesù

“Cose dell’altro mondo” – ritorno a casa!

Secondo Incontro ScegliGesù
Sono stati giorni dell’altro mondo!
😀

calendarioAbbiamo iniziato venerdi sera parlando del mondo spirituale (sapete che esiste un mondo spirituale?!)
Sabato è stata una giornata lunga e dopo la spaghettata dell’altro mondo eravamo tutti sazi, sia di cibo spirituale che materiale 😛

Siamo in guerra e per vincere e fare la differenza è importante schierarsi dalla parte giusta! 😉
Ora siamo a casa!
Sazi, carichi e sicuri di aver fatto la scelta giusta!

1Giovanni 5:4
Poiché tutto quello che è nato da Dio vince il mondo; e questa è la vittoria che ha vinto il mondo: la nostra fede.

Al prossimo anno boys&girls!
Sono aperte le iscrizioni per il terzo incontro ScegliGesù 😉

Annunci

TourGiallo’09 – Ultimo spettacolo (forse)

tour.webIl TourGiallo’09 non riesce a fermarsi!

APPUNTAMENTO
SABATO 24 A PISA

Dopo aver attraversato l’Italia, dopo esserci fermati a Milano per un mese, si riparte per l’ultimo spettacolo prima che la temperatura scenda ancora. Ma state certi che neanche il freddo ci fermerà 😉

Ecco alcuni video del tour:
ne potrete trovare altri sul canale youtube ScegliGesu

Credi in Dio?

Ascolte delle verità dette suon di rap! 8)
Non lamentarti sempre, la soluzione la conosci ma spesso ci piace cullarci nei nostri problemi e dare la colpa a Lui quando le cose non vanno!
Inizia a vivere! 😀
Credi in Dio!

Tu credi in Dio?

V.V.V.

“Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.” Giovanni 14:6

Forse ti sei perso, capitando per caso in questo blog, magari non riesci a credere più in niente perchè non sai da che parte sta la verità e ti è persino balenato in mente di farla finita, con la vita, con i tuoi sogni, con la tua famiglia o con gli amici.

Bè allora ho quello che stai cercando! o meglio c’è qualcuno che è pronto a darti quello che cerchi, qualcuno che PUò METTERE TUTTO A POSTO!

Non sono io a dirti che Lui è la verità ma è Lui stesso a dirlo e vuole dimostrartelo.
Cosa devi fare?!
prova a cambiare binario e segui la Sua strada (1°V)
credi per un attimo che quello che ti sta dicendo può essere vero (2°V)
e immagina la tua vita piena di vita (non noiosa come alcuni credono) ma emozionante e vera 🙂 (3°V)

Dimenticavo 😛 quel qualcuno è Gesù!

per qualsiasi domanda scrivimi 8)

TESTIMONIANZE#Carlo Nesti

Noto giornalista sportivo (mitico Carlo Nesti), una storia semplice, una scelta personale ma consigliata a chi legge e chi ascolta.
Buona visione 😀

“Il mio psicologo si chiama Gesù”
un titolo, un programma!
Per tutti coloro che sono da troppo tempo seduti sul “lettino” mentre “qualcuno”, dietro, prende appunti. Cristiani e non. 😉

I Raccomandati – Luca 9:1,2

SI PARTEEEE 😀
Inizia domani il primo incontro ScegliGesù.com, dopo tanta attesa arriva il momento dei Raccomandati! 😉
Giovani che hanno deciso di vivere una vita pazzesca, diversa, piena di emozioni
Una vita 100% Gesù
Giovani senza paura, senza vergogna, che hanno preso una posizione, quella giusta.
Hanno scelto Gesù!
Pronti ad andare perché conoscono chi li ha mandati.
Sicuri di vincere perchè sanno di essere RACCOMANDATI!

TESTIMONIANZE#Giada

Ciao sono Giada ho 22 anni e ho scelto Gesù da quasi 5 anni.
Durante i miei 15 anni sono stata anoressica, periodo durante il quale non provavo alcuna emozione. Non ridevo più, non scherzavo più come un tempo, persino la mia migliore amica non mi riconosceva più; questo perché la mia vita e i miei pensieri giravano intorno al cibo…. Mi svegliavo e il mio primo pensiero era cosa mangiare per non prendere calorie, quanto avevo mangiato fino a quel momento… e così via continuamente 24h su 24h.

giadaTutte le persone intorno a me, quelle più strette intendo, soffrivano per la mia situazione.
Ricordo un litigio con mio padre, lo trattai male perché aveva “osato” mettere un filo di olio sulla fettina di carne che mi stava cucinando….  Quindi ricordo i pianti di mia madre.. Ma quello che più mi fece aprire gli occhi fu un pianto disperato di mia zia, che non avevo mai visto vulnerabile fino a quel momento; e causa della sua vulnerabilità ero io.

Tutto ciò, dopo qualche tempo, mi portò a mangiare qual cosina in più. Mangiando rendevo felici le persone a me care ma, per me, non mangiare fino a quel momento, non era assolutamente stata una privazione e capii il perché. Avevo perso il ricordo del sapore dei cibi; mi spiego. Non ricordavo per esempio che sapore avesse la lasagna e per me era solo un ammasso di grasso che della gente poco saggia che definivo “pazza” ingurgitava come se niente fosse. Iniziando a mangiare, provando il sapore, mi resi conto che in fondo una qualche ragione l’aveva persino chi mangiava la lasagna.

CONTINUA A LEGGERE

Leggi il seguito di questo post »